LA FONTEVIVA PERDE LA GARA VS CONAD REGGIO EMILIAreggio fonteviva

E’ ancora tabù Pala Bigi. La Fonteviva perde a Reggio Emilia e non riesce ad invertire una tradizione che la vuole sempre sconfitta in casa Conad.

 Peccato perché la Fonteviva di Montagnani ha giocato un gran primo set. Perso quello ai vantaggi, però, la squadra ospite è sembrata quasi perdere fiducia. Fonteviva che specialmente nei due set finali non è riuscita quasi mai a contrastare il cambio palla della Conad. Fonteviva che non ha mai trovato grande efficacia al servizio subendo invece quello di Reggio, clamoroso il break messo a segno da Ippolito a spaccare il secondo parziale. La squadra di Montagnani ci ha provato fino in fondo lottando su ogni palla anche nel terzo ma alla fine si è arresa alla maggiore lucidità e precisione Conad, anche in difesa. Insomma, rammarico per il primo set perso in maniera anche sfortunata, visto l’ace decisivo di Bellei, ma anche coscienza che Reggio ha giocato una signora gara e che la Fonteviva non ha del tutto demeritato.

CONAD REGGIO EMILIA – ACQUA FONTEVIVA APUANA LIVORNO 3-0


Conad Reggio Emilia: Fabroni, Bellei G., Sesto, Torchia, Chadtchyn, Bellei A., Amorico, Bellini, Benaglia, Silva, Ippolito, Morgese, Quarta. All. Vincenzo Mastrangelo; 2° all. Panciroli.

Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia, Loglisci, Grieco, Zonca, Bacci, Minuti, Wojcik, Pochini, Jovanovic, Paoli, De Santis, Facchini, Maccarone. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.

Arbitri: Ugo Feriozzi (Ascoli-Fermo) e Marta Mesiano (Bologna);  addetto Video Check  Marco Marchetti

Parziali: 29-27; 25-14; 25-19.

1° set: Fonteviva con Jovanovic e De Santis in diagonale, Maccarone e Paoli al centro, Zonca e Wojcik di banda e Pochini libero. Padroni di casa invece in formazione tipo e quindi con Fabroni e Bellei sulla diagonale palleggiatore-opposto, l’ex Quarta e Sesto al centro, Ippolito e Silva in banda e Morgese libero. Inizio molto equilibrato (3-3 e 6-6). Ottimo ritmo delle due squadre. Da segnalare la bella difesa di Jovanovic e la pipe di Zonca. Errore di De Santis e muro dell’ex Silva per il break di casa (9-6). Acqua Fonteviva che deve spingere di più al servizio per non lasciare uscite troppo comode alle mani di Fabroni. Reggio con Bellei portava i suoi sull’11-7 e tempo Montagnani. Alla ripresa mani e out di Zonca e muro di Jovanovic (11-9). Contestata azione su attacco di Zonca ma punto Reggio e poi muro su De Santis per il nuovo break di casa (14-9). Maccarone dal centro ad accorciare. Fallo di seconda linea di Bellei e Fonteviva in scia (15-12). Erroraccio di formazione tra Wojcik e Paoli e nuova fuga Reggio (17-13). Ospiti che però tornavano sotto con ace di Wojcik che valeva il 17-16. Tempo Reggio. Al ritorno in campo muro Zonca e parità. Sul 18-17 dentro Bellini per Silva. Paoli per il 19-18. Gara adesso punto su punto. Errore al servizio del centrale ospite ma favore restituito da Bellei (20-20). Muro Jovanovic (20-21) tempo Conad. Al ritorno in campo sorpasso Reggio con Bellini (22-21) e tempo Montagnani. Sul 23-23 dentro Briglia al servizio. Attacco Wojcik sulle mani del muro e set point ospite. Errore al servizio dello stesso attaccante ospite e ace di Fabroni per il 25-24 Reggio. Annulla Paoli il set poi di casa. Dentro Loglisci. Squadre che si scambiavano colpi ai vantaggi (26-26). Nuovo vantaggio Reggio con Silva (27-26). Dentro Benaglia al servizio ma Paoli in primo tempo per la parità. A chiudere il set un ace fortunato di Bellei;

2° set: buona reattività di Wojcik ad inizio secondo set con il punto del meno uno ma Conad più vivace e precisa ed avanti sul 3-1. Quarta per il 4-2 e primi tempi che sono sanguinosi in cambio palla per Fonteviva. Battuta troppo semplice per gli ospiti. Doppio muro di Sesto e punteggio sull’8-4. Tempo Montagnani. Reggio che comandava questa fase di set (9-6). Fase equilibrata (10-8). Finalmente primo tempo rispedito al mittente da parte di Paoli (10-9). Pipe super di Zonca (11-10). Invasione Ippolito e parità. Bellei e Ippolito riportavano Conad sul più due (13-11). Ace Ippolito e attacco morbido di Zonca e Conad a scappare sul 17-13. Dentro Loglisci. Ancora turno di servizio di Ippolito molto positivo (18-13). Muro out De Santis e tempo Montagnani sul più 6 Conad (19-13). Ancora Ippolito a far male al servizio e Fonteviva in buca (22-13). Giallo a Jovanovic. Finale senza sorprese e 2-0 Conad con Fonteviva che chiudeva con Grieco, Minuti e Briglia in campo;

3° set: inizio forte di Reggio anche nel terzo (2-0). Reazione Fonteviva (4-3). Buon turno di servizio Wojcik e ospiti che recuperano e sorpassano (5-6). Nuovo break Conad (8-6). Maccarone a muro  e Zonca in attacco per il meno due (11-9) ma cambio palla troppo facile per Conad e servizio mai importante di Fonteviva. Grande alzata ad una mano di Fabroni per l’attacco Bellei (13-10). Intanto dentro Loglisci. Break importante Conad (16-12) e tempo Montagnani. Sul 18-13 reazione Fonteviva (19-17) e tempo panchina di casa. Al ritorno in campo, però, accelerata finale Conad (22-17) e chiusura Reggio Emilia.

Scegli Categoria

Cerca nel sito

scuola federale di pallavolo

logo fipav nazionale

genitori bordo campo

 

fondazione giacomo sintini