SECONDA SCONFITTA AL PALABASTIA PER LA FONTEVIVAfonteviva goldenplast 1 3

La Bastia cade per la seconda volta. Brutta sconfitta per la squadra di Montagnani che contro Potenza Picena si spenge dopo un buon primo set e mezzo. Fonteviva mai così fallosa nelle partite alla Bastia tanto da poter assolutamente considerare quella contro la Golden Plast come la peggiore prestazione casalinga del torneo. Una gara comunque che ha girato su un secondo set che la Fonteviva a metà parziale sembrava in grado di portare a casa con relativa facilità e che invece la squadra di Montagnani ha poi perso con una serie importante di errori. Un set che ha cambiato l’inerzia della gara mettendo in grande difficoltà la squadra di casa e regalando invece sicurezze e fiducia ad una Golden Plast fino a quel momento non così efficace. Tra gli ospiti, come da pronostico, su tutti Monopoli e Paoletti.

 ACQUA FONTEVIVA APUANA LIVORNO – GOLDEN PLAST POTENZA PICENA 1-3

Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia 1, Loglisci, Grieco, Paoli 9, Zonca 19, Bacci, Minuti, Wojcik 16, Pochini, Jovanovic 1, De Santis 9, Facchini, Maccarone 11. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.

GoldenPlast Potenza Picena: Paoletti 26, Gozzo, Garofolo, Calistri, D’Amico, Trillini 6, Pinali 14, Di Silvestre 10, Larizza 9, Monopoli, Lavanga, Ferri, Cuti. All. Giovanni Rosichini; 2° all. Massera.

Arbitri: Luca Grassia (Roma) e Antonella Verrascina (Roma);  addetto Video Check  Daniele Spitaletta

Parziali: 25-21; 23-25; 21-25; 22-25.

Servizi err/punti: Fonteviva 19/3, Potenza 13/3

Muri punto: Fonteviva 10; Potenza 8.

1° set: squadra di casa con Jovanociv e De Santis in diagonale, Maccarone e Paoli al centro, Wojcik e Zonca di banda e Pochini libero. Risposta Potenza Picena con Monopoli in regia, Paoletti opposto, Larizza e Trillini al centro, Di Silvestre e Pinali in attacco e D’Amico libero. Monopoli trovava subito ottime soluzioni in attacco e Potenza Picena saliva sul più due (1-3 e 2-4). Il muro di Maccarone valeva il 4-4. Grande difesa di De Santis e pipe Wojcik per il primo vantaggio di casa (6-5). Ace Zonca per il più due Fonteviva (8-6). Grande difesa dei ragazzi di casa e palla a terra di Wojcik per il 10-7. Immediato recupero ospite (10-10). Equilibrio fino al break Fonteviva sul 17-13 con ottima reattività difensiva e buone soluzioni trovate da Jovanovic per i punti di Zonca e De Santis. Padroni di casa sul 19-15. Pipe del numero otto di casa per il 21-17 e secondo tempo chiamato dalla panchina ospite. Wojcik e Zonca per il 23-18. Sul 24-21 tempo Montagnani. Chiusura di Maccarone;

2° set: ottimo inizio di Wojcik per i ragazzi di casa. Fonteviva in vantaggio 6-4 con errore di Di Silvestre. Paoletti rimaneva l’uomo in più degli ospiti. Ancora Wojcik, questa volta in pipe, per il punto numero otto (8-6). Panchina ospite che chiamava tempo quando la Fonteviva fuggiva sull’11-7. Al ritorno in campo buona reazione ospite (12-10) ma sempre ottimo Wojcik a riportare i suoi sul 14-10. Due leggerezze dei ragazzi di Montagnani e Potenza era di nuovo a contatto (14-14). Tempo Montagnani. Maccarone a riportare avanti i suoi dal centro (16-15) ma immediata risposta ospite sempre dal centro. Fonteviva adesso troppo fallosa anche se efficace in cambio palla soprattutto dal centro. Ospiti comunque avanti sul 18-19. Paoli a pareggiare i conti. Errore di Paoletti e sul 20-19 tempo Rosichini. Al ritorno in campo doppio erroraccio dei ragazzi di casa e sorpasso ospite (20-21). Altro errore e tempo Montagnani (20-22). Bella combinazione al centro Golden Plast e 21-23. Zonca ad accorciare. Mani out Di Silvestre (22-24). Ancora Maccarone a segno. Chiudeva un errore di De Santis al servizio;

3° set: era Zonca a prendere per la prima volta a muro Paoletti (3-3). De Santis portava i suoi al primo break (6-4). Paoletti pareggiava subito i conti. Fonteviva che provava a rimettersi in marcia dopo il parziale gettato al vento (9-7) ma Potenza non mollava e sfruttava ogni piccola sbavatura dei ragazzi di casa (9-9). Ace Paoletti per il vantaggio ospite e muro su Wojcik per il più due (11-13). Tempo Montagnani. Tanti errori al servizio per la squadra di casa. Ace ospite con Pinali per il 13-15. Poi ancora Potenza a scappare (13-16). Ospiti che mantenevano il break di vantaggio e Fonteviva ad inseguire (14-17). Dentro Briglia al servizio. Squadra di casa che tornava sul meno due (16-18). Zonca per il 17-18. Parità con Wojcik. Tempo panchina ospite. Ancora l’attaccante polacco della Fonteviva per il 19-19. Errore Fonteviva e nuova fuga ospite (19-21). De Santis sul muro a tre ospite per il meno uno. Potenza che trovava il muro e poi il punto di Paoletti e saliva sul 20-23. Tempo per la panchina di casa. Al ritorno in campo altro errore in attacco Fonteviva e quattro set point per gli ospiti. Chiusura con errore al servizio;

4° set: Potenza Picena sulle ali dell’entusiasmo e Fonteviva a stringere i denti (2-5). Subito tempo Montagnani. Fonteviva a tornare sotto (4-5). Ospiti che mantenevano il comando delle operazioni (5-8 e 8-11). Due colpi vincenti di Wojcik e Fonteviva sotto (10-11). Squadra di casa che però regalava troppi punti a Potenza. Tanta fatica per la Fonteviva che con i denti cercava di rimanere agganciata agli ospiti (12-14 e 13-16). Muro ospite che faceva male e che stampava a terra il punto del più quattro (14-18). Dentro Loglisci. Anche lui murato (14-19). Tempo Fonteviva. Dentro anche Briglia. Ospiti sul 19-24. Fonteviva d’orgoglio ad annullare i primi match point con chiusura però Paoletti.

Scegli Categoria

Cerca nel sito

scuola federale di pallavolo

logo fipav nazionale

genitori bordo campo

 

fondazione giacomo sintini