SCONFITTA A MACERATA PER LA FONTEVIVAmacerata fonteviva 3 0

Harakiri Fonteviva. Incredibile sconfitta per la squadra di Paolo Montagnani che a Macerata domina i primi due set riuscendo poi a regalarli entrambi. Nel primo Fonteviva avanti 14-17 e poi con due set point sprecati. Nel secondo toscani ancora avanti nettamente (13-17) prima di sparire dal campo regalando anche questo parziale ai padroni di casa.  Il terzo quasi accademia per Macerata che si trovava la strada spianata contro una squadra ospite ormai spenta.

MENGHI SHOES MACERATA – ACQUA FONTEVIVA APUANA LIVORNO 3-0

Menghi Shoes Macerata: Peda, Franceschini, Nasari, Casoli, Bucchi, Miscio, Condorelli, Tartaglione, Molinari, Tiurin, Gonzi, Bussolari, Partenio, Furiassi, Gabbanelli, Medei, Valenti. All. Adriano Di Pinto; 2° all. Domizioli.

Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia, Loglisci, Grieco, Paoli, Zonca, Bacci, Minuti, Wojcik, Pochini, Jovanovic, De Santis, Miscione, Facchini, Maccarone. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.

Arbitri: Rocco Brancati (Umbria 1) e Fabio Toni (Umbria 2);  addetto Video Check  Marianna Santoniccolo.

Parziali: 28-26; 25-20; 25-14.

1° set: Acqua Fonteviva con Jovanovic e De Santis in diagonale, Maccarone e Paoli centrali, Zonca e Loglisci di banda e Pochini libero. Padroni di casa con Partenio e Tiurin nei ruoli di regista e opposto, Nasari e Casoli in banda, Franceschini e Bussolari al centro con Gabbanelli libero. Prime fasi di gioco con Partenio che a palla facile serve preferibilmente i suoi centrali. Macerata che saliva sul 3-1. Anche Tiurin ovviamente chiamato in causa dal regista di casa ma era Zonca ad andare a segno su servizio per il primo sorpasso Fonteviva (4-5). Bravo Jovanovic a trovare Maccarone per il 5-7. Bellissimo attacco di Tiurin su palla staccata per il sesto punto dei ragazzi di casa e squadre sempre vicine. Tanti errori al servizio da ambo le parti. Fonteviva che sprecava l’occasione di allungare sull’8-10 regalando il punto agli avversari e poi errore di Loglisci per la nuova parità. Zonca all’ace per il nuovo doppio vantaggio (11-13) e tempo Di Pinto. Fonteviva che in questa prima fase di gara sembrava trovare una buona fluidità di gioco ma Menghi Shoes che non mollava. Dentro Tartaglione per Casoli. Ottimo Maccarone in primo tempo per il 14-16. Di nuovo dentro Casoli. L’attacco fuori banda di Tiurin portava gli ospiti sul più tre (14-17). Tiurin in diagonale e gli errori di De Santis e Zonca riportavano la situazione in parità e Montagnani al tempo. Alla ripresa a segno Zonca a cui rispondeva Tiurin. Era ancora il numero otto ospite a firmare la fuga Fonteviva (18-20) e tempo Macerata. Al ritorno in campo Tiurin a ricucire (20-20). Paoli per il 21-22. De Santis per il 23. Ottimo muro di Franceschini su Paoli e nuova parità. Tempo Montagnani. Maccarone in primo tempo per il 24. Errore al servizio e parità. Ottimo Loglisci su una palla difficile per il 25 ma ancora Tiurin a pareggiare. Muro di Bussolari e primo set point per i padroni di casa. Zonca ad annullare. Ancora Tiurin a segno e poi servizio possente del russo che Pochini non conteneva consentendo la chiusura a Macerata con Nasari;

2° set: equilibrio iniziale (3-3). Doppio servizio vincente di Jovanovic ed errore Macerata per il primo break Fonteviva (3-6) ed il tempo per la squadra di casa. Paoli a muro per il settimo punto. Dentro Tartaglione. Macerata che tornava sul meno due (5-7). Zonca per il punto numero otto degli ospiti ma padroni di casa che tornavano sempre sotto anche per le tante sbavature degli ospiti. Brava a costruirsi i break meno a difenderli la Fonteviva. Gran bel diagonale di De Santis per l’8-11 ma poi ancora tre situazioni gestite male dagli ospiti e Macerata a tornare in parità (11-11). Fonteviva ancora a provare la fuga (12-14). Muro Maccarone per il 13-16 e tempo della panchina di casa. Al ritorno in campo invasione del muro maceratese e Fonteviva a quota 17. Alla ripresa due brutti errori degli ospiti dal centro e tempo per Montagnani (16-17). Super lungo linea di Zonca ma Fonteviva che sprecava ancora con una sciocchezza clamorosa su bagher di Casoli. Ancora errore ospite e 18-18. Dentro Wojcik. Ancora errore, questa volta in ricezione, e vantaggio Macerata. Fonteviva in confusione e Menghi Shoes a scappare sul 20-18. Dopo il tempo di Montagnani ancora muro su De Santis e padroni di casa sul 21-18. Fonteviva fuori dal set e che dal 16-18 in suo vantaggio è sparita. Macerata che volava sul 22 senza faticare. Padroni di casa che chiudevano a 20;

3° set: il terzo set si apriva con il ventesimo punto di Tiurin per il 4-2 dei ragazzi di casa. Montagnani intanto aveva deciso per Wojcik al posto di Loglisci. Gara ora maledettamente difficile per i toscani mentre per Macerata sembrava tutto in discesa. Il muro su Zonca valeva il 7-4 Menghi Shoes dopo il servizio sempre fastidioso di Molinari. Muro di Franceschini e fuga Macerata (9-5). Tempo Montagnani. Dentro Miscione. Fonteviva che cercava di rimanere agganciata alla gara ma che sbagliava troppo (12-8). Macerata che senza faticare saliva sul 14-9. Macerata sul 18-10 e sulle ali dell’entusiasmo. Fonteviva in buca e gara senza più storia.

Scegli Categoria

Cerca nel sito

scuola federale di pallavolo

logo fipav nazionale

genitori bordo campo

 

fondazione giacomo sintini