LA FONTEVIVA TORNA AL SUCCESSOfonteviva brescia 3 2

La Fonteviva torna al successo. I segnali di Potenza Picena era corretti. La Fonteviva c’è e si vuol giocare il finale di stagione al meglio delle sue possibilità. La vittoria contro la seconda della classe ne è la prova. Un successo in rimonta, faticando ma non mollando mai. Una vittoria figlia di pregi e difetti di questa squadra che è stata applaudita e sostenuta dal pubblico in ogni frangente a conferma di un feeling ormai consolidato. Ora il derby per definire la grigia play off. Questo successo, però, rimane importantissima per valore dell’avversaria e per qualità della prestazione della squadra di casa.

 ACQUA FONTEVIVA APUANA LIVORNO - CENTRALE DEL LATTE SFERC BRESCIA 3-2

Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia, Loglisci 2, Grieco, Paoli 10, Zonca 22, Bacci, Minuti, Wojcik 20, Pochini, Miscione 6, Jovanovic 6, De Santis 14, Facchini, Maccarone. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.

Centrale del Latte Sferc Brescia: Signorelli, Statuto, Rodella 1, Tiberti 3, Crosatti, Valsecchi, Bisi 12, Scanferla, Candeli 7, Milan 13, Cisolla 19, Mijatovic 6, Ghirardi. All. Roberto Zambonardi; 2° all. Iervolino.

Arbitri: Lorenzo Mattei (Macerata) e Maurizio Merli (Umbria 2);  addetto Video Check Roberto Tavarini

Parziali: 23-25; 22-25; 25-19; 25-19; 15-9.

Servizi err/punti: Fonteviva 23/5, Brescia 14/5

Muri punto: Fonteviva 14; Brescia 5.


1° set: Acqua Fonteviva in campo con Jovanovic e Wojcik in diagonale, Paoli e Miscione al centro, Zonca e Loglisci di banda e Pochini libero. Ospiti con Tiberti in regia, Bisi attaccante opposto, Candeli e Mijatovic al centro, Milan e Cisolla di banda e Scanferla libero. Inizio con Brescia che tentava due volte l’allungo (4-6 e 5-7) e che in entrambi i casi veniva contenuta dai ragazzi di casa. La regia di Tiberti rendeva non semplice la lettura del muro Fonteviva che sbagliava anche qualche servizio di troppo. Il Muro di Paoli valeva comunque l’8-8. Buono il turno di servizio di Wojcik. Lo era anche quello di Tiberti che portava i suoi sul nuovo più due (9-11). Errore di Zonca, che poi si rifaceva con un diagonale stretto, e Miscione e Montagnani che sull’11-14 chiamava tempo. Alla ripresa squadra di casa che rientrava sul 16-16. Equilibrio che tornava a regnare nella fase più calda del set. Wojcik picchiava e teneva a galla i suoi nel cambio palla (19-19). Palla bellissima di Cisolla per il 19-20. Pochini di bagher per Zonca, dopo una grande difesa Jovanovic, e Fonteviva sul 21-20. Tempo Brescia. Alla ripresa Fonteviva sul 22-21 e sul 23-22. Milan per il pareggio. Set point conquistato al centro da Brescia e tempo Fonteviva. Al ritorno in campo muro s Loglisci a chiudere;

2° set: inizio forte di secondo set della Fonteviva (3-1 e 4-2). Break di Zonca per il 6-3. Lunga azione con protagoniste le difese e chiusa di potenza da Zonca per il più tre (8-5). Brescia che comunque non perdeva contatto e gara equilibrata (9-8) con qualche sbavatura dei ragazzi di casa assolutamente gratuita. Pallonetto in pipe di Zonca per il 10-8. Ospiti che tornavano sulla parità con una doppia di Pochini dopo una forse graziata a Brescia. Equilibrio in una gara che rimaneva molto gradevole (14-14). Muro di casa che continuava a trovare poco la palla e Brescia che saliva sul più due (14-16) con Montagnani che chiamava tempo. Al ritorno in campo Fonteviva alla parità con mani e fuori di Wojcik e fallo ospite (17-17). Ancora finale di set intenso. Brescia ritrovava il doppio vantaggio (18-20). Wojcik ad accorciare. Milan sella mani di Zonca per il 19-21. Gran palla in parallela interna di Cisolla per il 20-22. Ancora Cisolla sul muro aperto di casa. Brescia avanti 20-23 e tempo Montagnani. Alla ripresa azione lunga ed il solito Cisolla a chiudere di giustezza (21-24). Chiusura Cisolla;

3° set: dentro De Santis con Wojcik spostato di banda. Proprio i due attaccanti di Montagnani andavano subito a segno (3-0). Tempo Brescia. Alla ripresa padroni di casa sul 4-1 e muro De Santis per il quinto punto. Paoli a muro per il 7-2 Fonteviva. Zonca di forza portava la squadra di casa sull’8-3. Ancora squadra di casa a comandare e, dopo la reazione Brescia (10-6), muro di casa e tocco di prima intenzione di Wojcik per il 13-6. Tempo Brescia. Alla ripresa Pochini e Zonca in combinazione per il 15-8 dopo due belle difese di De Santis. Ancora l’opposto a difendere fuori dal campo e Zinca a chiudere per il 16-10. Sul 18-10 cambi per la panchina di Brescia. Paoli in primo tempo per il punto 19. Ace fortunato degli ospiti per il 19-14. Ancora un ace fortunato di Brescia e ospiti che tornavano sotto (20-16). Tempo Montagnani. Alla ripresa ospiti a meno tre. Errore di formazione Brescia e Fonteviva che tornava sul più cinque (22-17). Giallo a Brescia che protestava. Brescia di nervi per il 22-19. Miscione imperioso per il 23. Chiusura a 19;

4° set: Zonca ed un ace fortunato di Miscione per il 2-0 Fonteviva. Muro De Santis e poi Paoli (4-0). Tempo ospite. Al ritorno in campo ancora Paoli, questa volta in primo tempo, per il 5-1. Ricezione maestosa di Cisolla e muro seguente di Paoli per il 7-2. Fonteviva che però subiva il servizio di Milan e non riusciva a costruire con efficacia (7-5). Wojcik ad interrompere il break ospite. Muro Wojcik (9-6). Ancora l’attaccante polacco per il 10-7. De Santis ed errore di Bisi per il 13-8. Tempo Brescia. Due errori dei ragazzi di casa consentivano a Brescia di accorciare di nuovo (13-10) ma Zonca, al secondo tentativo, trovava il 14. Ospiti ancora reattivi e che sul 14-12 costringevano Montagnani al tempo. Al ritorno in campo Zonca d’astuzia per il quindicesimo punto dei ragazzi di casa. Brescia con Milan al servizio e Cisolla in attacco trovava il meno uno e poi il pareggio (15-15). Fonteviva che riprendeva due punti di vantaggio con muro a uno di Wojcik. Brescia, sempre guidata da Cisolla, trovava ancora la parità. Wojcik per il 19-17. Cisolla out e Fonteviva sul 20. Invasione ospite e punti 21 per la formazione di Montagnani. Muro De Santis e padroni di casa sul 22. Dentro Rodella. Grande recupero Pochini e punto De Santis (23-18). Zonca per il 24 e chiusura ancora del numero otto di casa;

5° set: inizio buono della squadra di casa (3-1) con De Santis a segno. Tiberti d’astuzia per il meno uno. Pochini ancora in combinazione con Pochini (4-2). Brescia sempre agganciata. Wojcik ad usare le mani del muro (5-3). Errore in attacco di Brescia (6-3). Un errore in ricezione della Fonteviva portava gli ospiti sul meno uno. Al cambio campo Fonteviva avanti 8-5. Al ritorno in campo invasione Milan per il 9-5. Tempo panchina ospite. Doppio errore Fonteviva e tempo Montagnani (9-7). Alla ripresa Fonteviva sul più tre. Ace De Santis (11-7). Tempo Brescia. Al ritorno in campo ancora due ace De Santis (13-7). Paoli per il 14-9. Chiusura Wojcik.

Scegli Categoria

Cerca nel sito

scuola federale di pallavolo

logo fipav nazionale

genitori bordo campo

 

fondazione giacomo sintini